Contatti:
Seguici su:

                    

SUPERBONUS 110% e CAM: Isotex inserisce il nuovo isolante in Neopor® BMB di BASF

Un passo avanti verso il pianeta. Il nuovo inserto Neopor® BMB di BASF

Isotex, da sempre, ha posto al centro del suo sistema costruttivo il rispetto e la tutela verso l’ambiente e il pianeta. Ci contraddistinguiamo per un approccio ecosostenibile applicato all’edilizia: da anni abbiamo inserito nei nostri prodotti il Neopor® tradizionale di BASF, materiale riconosciuto in tutto il mondo come sinonimo di isolamento termico che permette di ridurre la dispersione di calore in inverno e l’ingresso di flussi di aria calda in estate; inoltre contribuisce all’eliminazione dei ponti termici e abbassa le spese energetiche e le emissioni di gas serra.

Da oggi compiamo un ulteriore passo avanti verso la salvaguardia dell’ambiente: dal 1° marzo 2021 tutti i nostri prodotti saranno dotati dei nuovissimi inserti in EPS Neopor® BMB realizzati con l’uso di biomasse. La veste “green” dei nuovi inserti Isotex si deve all’impiego di Neopor® BMB, che è la versione Biomass Balance del polistirene espandibile con grafite (EPS) Neopor® tradizionale.

Che cos’è la biomassa?

Partiamo da un concetto generale: con il termine “biomasse” si intendono quei materiali organici – come ad esempio gli scarti delle produzioni agro-alimentari, la frazione organica del rifiuto solido urbano, i residui dell’industria della lavorazione del legno e della carta – che possono essere utilizzati o trasformati. Sono quindi fonti rinnovabili che hanno importanti vantaggi per l’ambiente: il loro utilizzo preserva le fonti fossili (non rinnovabili), riduce le emissioni di gas serra, contribuisce a mitigare il cambiamento climatico e il riscaldamento globale.

All’interno di questo contesto si inserisce il nuovo metodo “Biomass Balance” di BASF. Dalle biomasse si ottiene bio-gas o bio-nafta da cui ha origine il polistirene Neopor® BMB. Gli inserti isolanti sono così certificabili come 100% riciclati, secondo lo schema Remade in Italy.

Che Cos’è il Metodo Biomass Balance (BMB)?

Il nuovissimo “Biomass Balance Method” di BASF si basa proprio su un approccio etico e sostenibile della produzione di Neopor® (polistirene espandibile): alla base della catena produttiva le fonti fossili vengono sostituite con le biomasse, come la bionafta o il biogas. Un importante upgrade che testimonia la volontà di promuovere con maggiore slancio un’economia circolare nell’industria edile, un sistema economico pensato per potersi rigenerare da solo, garantendo così sostenibilità ambientale.

Prodotti isolanti certificati secondo lo schema REMADE IN ITALY®

Con Neopor® BMB (Biomass Balance Method) si possono realizzare inserti isolanti rispondenti ai requisiti Criteri Ambientali Minimi (CAM) richiamati dal Decreto Rilancio e per poter usufruire del Superbonus 110%. Possono essere qualificati da Remade in Italy® come prodotti isolanti contenenti fino al 100% di riciclato e ottenere la classe A+ (secondo lo schema di certificazione Remade in Italy), superando di gran lunga i valori richiesti dai CAM.

Requisiti CAM. SuperBonus 110%

L’ecosostenibilità del nuovo metodo produttivo è garantita dalle certificazioni. La materia prima Neopor® BMB è certificata secondo lo schema REDcert2. Tale certificato, seguito dalla certificazione Remade in italy, permette di asseverare il pieno rispetto dei requisiti CAM (Criteri Ambientali Minimi), fondamentali per individuare il migliore prodotto sotto il profilo ambientale e per soddisfare anche i requisiti indispensabili per accedere al SuperBonus 110%

Isotex per un futuro più green

L’adozione di questo nuovo inserto sposa la nostra mission aziendale: costruire in piena sinergia con l’ambiente. Introdurre l’energia sostenibile all’interno delle aziende, qualsiasi siano i loro campi di azione, implica un approccio globale: riteniamo che sia una responsabilità collettiva che riguarda tutte le fasi della catena produttiva, compreso il consumatore finale.
Isotex: per un futuro ancora più green.