Contatti:
Seguici su:

                    

Novità Blocco Isotex AIR: la rivoluzione della parete ventilata

Con grande piacere oggi presentiamo l’innovativo blocco ventilato Isotex Air, l’unico blocco cassero in legno cemento che permette di creare una parete con ventilazione integrata.

L’integrazione della ventilazione in facciata e in parete comporta tradizionalmente una stratificazione di opere edili, più operatori specializzati, tempi diversi e di conseguenza coordinamento in cantiere. Abbiamo studiato e realizzato una soluzione che facilita la progettazione, semplifica la costruzione, riduce i tempi e i costi, con alte prestazioni energetiche.

Che cos’è una parete ventilata?

La norma UNI 11018 definisce facciata ventilata “un tipo di facciata a schermo avanzato in cui l’intercapedine tra il rivestimento e la parete è progettata in modo tale che l’aria in essa presente possa fluire per effetto camino al fine di migliorarne le prestazioni termo energetiche complessive”. Più semplicemente, la norma UNI 8369-2 la definisce come “una soluzione costruttiva caratterizzata dalla presenza di uno strato di ventilazione”. La parete (o facciata) ventilata è quindi un sistema di rivestimento dell’edificio molto complesso, installato a secco, caratterizzato dalla presenza di un’intercapedine ventilata.

Il suo funzionamento si basa sul cosiddetto “effetto camino”: grazie alla presenza di cavità verticali continue da cielo a terra si genera un flusso d’aria ascendente e costante nell’intercapedine. Flusso d’aria in grado di mitigare le oscillazioni di temperatura e ridurre il rischio di surriscaldamento degli ambienti interni.

Studi scientifici hanno dimostrato che, rispetto a una configurazione tradizionale, una facciata ventilata riduce i fabbisogni estivi dal 10% al 40%.

Cos’è il Blocco ventilato Isotex AIR?

Isotex AIR è una nuova tipologia di blocco cassero in legno cemento per la costruzione di pareti perimetrali e facciate con ventilazione integrata (tramittanza Termica U=0,19 W/m²K). La geometria classica dei blocchi Isotex è stata ridisegnata per integrare nella struttura la parete ventilata esterna: in un’unica posa semplice e veloce si ottiene la parete estesa debolmente armata – gettata all’interno dei blocchi cassero – la facciata ventilata, l’isolamento termico grazie all’isolante in EPS con grafite protetto dal legno cemento del blocco (“cappotto protetto”). Blocchi speciali e a corredo permettono di eliminare i ponti termici e acustici.

tarsmittanza-termica-blocco-isotex-air

Pareti ventilate tradizionali: quali sono gli svantaggi?

In generale i vantaggi della parete ventilata sono ben intuibili: clima interno costante, riduzione dei costi di energia, comfort abitativo elevato. Dall’altro lato, però, le facciate ventilate tradizionali portano con sé una serie di svantaggi che, spesso, ne scoraggiano la realizzazione:

  • sono tecnologicamente molto complesse
  • hanno bisogno di diverse operazioni di posa (almeno 6)
  • necessitano di manodopera specializzata
  • comportano un complicato coordinamento delle attività di cantiere
  • fanno aumentare i costi di realizzazione.

Il blocco ventilato Isotex AIR comporta solo 2 fasi operative, posa blocco + intonaco, questo fa sì che si possano superare le complessità stratigrafiche e tecnologiche della parete ventilata tradizionale.

In che cosa si differenzia la parete ventilata con blocco Isotex AIR?

La principale novità del blocco cassero in legno cemento Isotex Air è che permette, in un’unica posa semplice e veloce, di realizzare pareti ventilate integrate nel sistema costruttivo ISOTEX (struttura + isolamento termico + parete ventilata).

Con Isotex AIR vengono superate le complessità stratigrafiche e tecnologiche delle pareti ventilate tradizionali. Con Isotex AIR è tutto più facile e veloce. La geometria del blocco è stata riprogettata per ottenere una parete ventilata integrata nel cassero, infatti le due nicchie di 5 cm situate speculari rispetto all’asse di simmetria del blocco, creano intercapedini ventilate. La facciata ventilata è così integrata nella parete Isotex senza necessitare di ulteriori strati o fasi di posa specializzata.

Le griglie di presa d’aria inferiore e superiore garantiscono la ventilazione e, anche solo con la chiusura di quelle inferiori in inverno, si migliora l’isolamento termico. A livello stratigrafico, partendo dal lato interno di parete, si ha in ordine:

  1. costa in legno cemento interna;
  2. parete in calcestruzzo debolmente armato;
  3. inserto isolante in EPS con grafite fino al 100% riciclato;
  4. costa in legno cemento a protezione dell’isolante
  5. canali di ventilazione
  6. costa in legno cemento su cui applicare esternamente l’intonaco o rivestimenti. In corrispondenza della base e sommità di parete sulla costa esterna saranno posizionate le griglie di ventilazione.
blocchi Isotex Air gettati e armati con parete ventilata integrata

Quali sono le prestazioni energetiche di Isotex AIR?

Il blocco Isotex AIR migliora le già eccellenti prestazioni energetiche del blocco cassero standard Isotex. Il prodotto è stato sottoposto a diversi studi per certificarne le performance. Gli ottimi risultati non si limitano alla stagione estiva, lo studio ha confermato esiti eccellenti anche in inverno.

La relazione di calcolo è stata redatta da ANIT, ipotizzando le seguenti condizioni:

  • Edificio nella provincia di Verona
  • Pareti esterne con colorazione media
  • Parete orientata a ovest
  • Mese di luglio con una temperatura media di 23,9°
  • Temperatura superficiale aria/sole della parete ipotizzata di 65°C (colore medio)

Risultato?
Esterno parete temperatura media: 65°C
Cavità di areazione temperatura media 44° C

Tamponamento in edifici a più piani

Inoltre Il blocco ventilato Isotex AIR può essere utilizzato anche come parete di tamponamento, qualora si dovessero costruire edifici ad elevato numero di piani. In tal caso può essere aumentato lo spessore dell’isolante fino a 14-16 cm per ridurre lo spessore del calcestruzzo a 10-12 cm ed alleggerire il peso della parete, che comunque risulterà efficacemente ancorata alla struttura, come richiesto dalle Normative Tecniche Vigenti, in modo che non si ribalti o venga espulso in caso di sisma.

Quali sono i vantaggi della parete ventilata Isotex AIR per gli operatori del settore?

I vantaggi sono molteplici:

  • Con un’unica posa, semplice, facile e veloce, si ottiene un triplice intervento: struttura + isolamento termico (cappotto protetto) + parete ventilata.
  • Eccellente comportamento estivo.
  • Buon comportamento invernale.
  • Non è necessaria nessuna manodopera specializzata in cantiere.
  • I costi di realizzazione sono contenuti (solo 2 fasi di posa).
  • Si riducono le tempistiche in cantiere e si abbassano i costi.
  • Si migliora notevolmente il funzionamento estivo della facciata.
  • Esiste una gamma di pezzi speciali (blocco a spalla, angolo, pass, correa) finalizzati all’eliminazione dei ponti termici.
  • Isotex Air non è esteticamente vincolante: la superficie esterna del blocco favorisce un ottimo aggrappo e tenuta per intonaci e collanti, permettendo quindi una grande libertà nella scelta dei rivestimenti.

A questi vantaggi vanno aggiunti poi tutti i plus del sistema costruttivo Isotex: sicurezza antisismica, resistenza allo scoppio, resistenza al fuoco, isolamento termo-acustico e bioedilizia.

Quali sono i vantaggi per l’utilizzatore finale?

Anche per l’inquilino ci sono numerosi vantaggi:

  1. È garantita un’elevata inerzia termica in grado di ridurre al minimo – all’interno dell’abitazione – le variazioni di temperatura che si hanno durante l’arco della giornata. Si ha, quindi, una temperatura interna costante in estate e in inverno diminuendo l’utilizzo di condizionatore e riscaldamento
  2. Isotex AIR riduce sensibilmente i costi di energia per il raffrescamento e riscaldamento. Costi che incidono profondamente sulle bollette.
  3. A questi plus va aggiunto anche l’aspetto ambientale: con Isotex Air si riducono le emissioni di CO2 in atmosfera.

Tutto ciò si traduce in costi di gestione più bassi e in un maggiore comfort abitativo.